La stanchezza mentale e fisica è una condizione di malessere del nostro corpo quando viene sottoposto a carichi eccessivi legati allo stress, allo studio, al lavoro e ad una cattiva alimentazione. Cali energetici, testa pesante, spossatezza, vuoti di memoria, abbassamento della libido, cambi di umore possono capitare a tutte le età e in ogni momento dell’anno.
Un piccolo rimedio “fai da te” è un preparato a base di olio extravergine di oliva, miele (non pastorizzato), semi di fieno greco macchinato e mandorle (non tostate) macinate. Le proporzioni del preparato devono essere tutte uguali.
Con due cucchiaini al giorno per due mesi noterete le prime differenze. Questo rimedio può essere usato dagli adulti, dai piccoli, dagli anziani, dai convalescenti, dalle donne incinta e dalle mamme durante l’allattamento.
Il fieno greco è una spezia poco usata nel mondo occidentale ma molto comune in oriente, dove sin dal passato è utilizzato come spezia medicinale: è infatti ricco in minerali come il ferro e contiene diosgenina, un composto che svolge un’azione simile a quella degli ormoni. Leggendario afrodisiaco, è usato anche per rinforzare i capelli e le unghie e per irrobustire il seno. Impiegato per regolare il ciclo mestruale, allevia il dolore durante il parto e stimola la produzione di latte nelle donne.
Il fieno greco ha la capacità di regolare i livelli di glucosio nel sangue ed è un ottimo coadiuvante nelle diete grazie al suo apporto di micronutrienti e fibre che creano un senso si sazietà. Oltre a questo, i semi di fieno greco possono contribuire a prevenire o trattare: calcoli biliari, insulino-resistenza, obesitá, cataratte, steatosi epatica, colesterolo, diabete tipo 2 e infezione virali e batteriche.

Su www.terzaluna.com trovi una vasta gamma di spezie, tisane e rimedi medicamentosi naturali contenenti il fieno greco. Visitala subito cliccando qui!