Cos è l’alga spirulina?

L’alga spirulina è uno di quei nuovi alimenti che vengono classificati come superfood, vediamo perché:

Anche se, per abitudine e per semplicità, la chiamiamo “alga”, in realtà essa appartiene alla classe dei Cianobatteri. L’Arthrospira Platensis è un organismo unicellulare che trae energia attraverso la fotosintesi, proprio come avviene per le piante e per le comuni alghe. Come tutti i Cianobatteri, si trova a suo agio in condizioni ambientali molto particolari: vive nelle acque calde e salate di certi laghi tropicali, in particolare quelle con alta concentrazione alcalina. Tra i pochi laghi al mondo che rispondono a queste caratteristiche vi sono il lago di Texcoco, in Messico – oggi quasi scomparso – e le pozze di acqua salata che si formano sulla costa Nord-Est del lago Ciad. Non a caso furono proprio gli Aztechi e la tribù dei Kanembu, in due diversi continenti, a scoprire e apprezzare la Spirulina per la loro alimentazione. In Messico veniva consumata insieme a mais e fagioli, mentre in Africa è conosciuta nella forma essiccata e ridotta in polvere sotto forma di una preparazione chiamata “Dihé”, e tuttora la si può trovare in vendita nei mercati locali.

 

Proprietà e benefici dell’alga spirulina

È difficile condensare in un breve paragrafo tutte le proprietà e i benefici dei principi attivi contenuti nell’alga Spirulina. Iniziamo dalle vitamine: l’alga Spirulina ne contiene in quantità: la niacina (vitamina PP) e l’acido ascorbico (vitamina C). Entrambe posseggono infatti proprietà e benefici fondamentali per chi conduce una vita attiva e all’aria aperta. Infatti, come confermato dalla Commissione Europea, la Vitamina C aiuta a mantenere la normale funzione del sistema immunitario durante e dopo un intenso esercizio fisico e, insieme anche alla niacina, fornisce un supporto al normale metabolismo energetico e a una riduzione della stanchezza.L’acido ascorbico e la niacina sono principi attivi importantissimi anche per chi conduce una vita “da scrivania”, poiché contribuiscono alla normale funzione psicologica.

La Spirulina è anche una preziosa fonte di minerali: tutte le affermazioni che riporteremo qui di seguito sono confermate dalla Commissione Europea. Basta pensare al calcio, indispensabile per il mantenimento di ossa e denti normali. Oppure al potassio, che contribuisce al mantenimento della pressione sanguigna nella norma. Grazie al contenuto di potassio, il calcio contribuisce al normale metabolismo energetico. Poteva mancare il ferro, che contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario? Certamente no, così come non mancano straordinarie proprietà dovute alla presenza di importanti amminoacidi. È dimostrato che la leucina, per esempio, stimola la sintesi delle proteine muscolari, ed è stata proposta all’interno di uno studio scientifico come aiuto agli anziani per prevenire l’atrofia muscolare legata all’età (sarcopenia).

Come utilizzare l’alga spirulina?

Terza Luna vende l’alga spirulina in polvere, facile da aggiungere a molte preparazioni. Possibilmente a fine cottura per non alterarne le proprietà tanto decantate. Vediamo alcune ricette:

1) Gomasio alla spirulina

Il gomasio è un condimento tipico della cucina asiatica e macrobiotica, composto da semi di sesamo tostati e da una piccola quantità di sale. In vendita si trova il gomasio alla spirulina come variante del gomasio tradizionale. Potrete quindi aggiungere piccole quantità di spirulina al vostro gomasio fatto in casa.

2) Nelle zuppe e minestre

Un utilizzo più semplice è quello di insaporire zuppe e minestre, anche legumi, con l’alga in polvere. Si abbina particolarmente bene a verdure ed ortaggi verdi come spinaci, zucchine e broccoli. Siccome, come già detto si consiglia (quando possibile) di non cuocere la spirulina, potete sciogliere un cucchiaino di polvere di spirulina nell’acqua ed aggiungerla un attimo prima di spegnere il fuoco.

3) Nella preparazione del latte vegetale

Se volete un latte vegetale che sia anche energizzante allora non vi resta che aggiungere un cucchiaino di spirulina in polvere a mezzo litro di latte vegetale a scelta. Potete assumere la bevanda al mattino al posto del caffè per avere uno sprint di energia oppure dopo un allenamento sportivo intenso.

4) Per condire le insalata

La spirulina è perfetta per condire insalate e verdure, si abbina bene con insalate di ogni tipo, rucola, cetrioli, zucchine ed anche con l’avocado. Procedete lavando e tagliando l’insalata o grigliando le verdure, preparate poi un’emulsione con olio extravergine d’oliva, succo di limone o lime, sale e se preferite erbette fresche tritate e infine aggiungete la spirulina in polvere. Condite le verdure o l’insalata con l’emulsione ottenuta e servite in tavola.

Tabella Completa dei Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali Medi per 100 g

(i seguenti valori nutrizionali fanno riferimento al prodotto generico. Fonte: https://ndb.nal.usda.gov/ndb/foods/show/3306)

  • Calorie : 290 kcal
  • Proteine: 57,47 g
  • Lipidi: 7,72 g
  • Carboidrati: 23,90 g
  • Fibre: 3,60 g
  • Zuccheri totali: 3,10 g

Minerali

  • Calcio: 120 mg
  • Ferro: 28,50 mg
  • Magnesio: 195 mg
  • Fosforo: 118 mg
  • Potassio: 1363 mg
  • Sodio: 1048: mg
  • Zinco: 2 mg

Vitamine

  • Acido ascorbico (Vitamina C): 10,10 mg
  • Tiamina: 2,38 mg
  • Riboflavina: 3,67 mg
  • Niacina: 12,82 mg
  • Vitamina B6: 0,36 mg
  • Folati: 94 µg
  • Vitamina A (RAE): 29 µg
  • Vitamina A (IU): 570 IU
  • Vitamina E (alfa tocoferolo): 5 mg
  • Vitamina K (fillochinone): 25,50 µg