Moringa benefici e proprietà

La Moringa è una pianta ricchissima di proprietà ed è per questo che abbiamo deciso di inserirla nel nostro shop on line di tisane e tè.
L’albero della Moringa (Moringa Oleifera Lam.) è originario delle Indie orientali ma in realtà la troviamo lungo tutta la fascia tropicale del pianeta, può arrivare fino a 10 mt di altezza se cresce nelle sue condizioni ideali.
La Moringa è un perfetto esempio di quelle piante di cui via via si stanno scoprendo proprietà e benefici. Gli studi ci dicono che il regno vegetale è abitato da circa 350.000 specie diverse, di cui soltanto poche migliaia sono state studiate a fondo e 60.000 parzialmente. Di qui capiamo come il bacino delle potenziali sostanze attive utili per la salute dell’uomo sia davvero enorme e il terreno da esplorare sia ancora sconfinato.
Altro esempio che potremmo addure è sicuramente quello della curcuma, quasi sconosciuta in Occidente fino a un decennio fa, oggi una delle spezie online più vendute.
Non c’è dunque da stupirsi se puntualmente ci imbattiamo in una nuova pianta, fino a poco prima sconosciuta, che vanta numerose proprietà. L’importanza delle fonti, la presenza di studi a riguardo sulla quale scrivere gli articoli, rimane sempre il metodo migliore di giudizio a nostro avviso.

UTILIZZO E PROPRIETÀ

Dopo questa piccola premessa diamo un’occhiata alla Moringa, una pianta ricchissima di proprietà grazie al suo alto contenuto di proteine, La moringa contiene il doppio delle proteine presenti in uno yogurt, quattro volte la vitamina A contenuta nelle carote, tre volte il potassio presente nelle banane e il quadruplo del calcio che ci verrebbe fornito dal latte. Inoltre contiene vitamina C in un quantitativo sette volte maggiore rispetto alla presenza di questa vitamina nelle arance.
Grazie a queste sua ricchezza di elementi benefici è stata oggetto di numerosi studi che ne hanno attestato proprietà fortemente antiossidanti, simili a quelle del tè Matcha, capace di eliminare metalli pesanti se aggiunta all’acqua, antidepressivo e soprattutto antitumorale ad ampio spettro, attivo verso numerosi tipi di cancro quali: fegato e polmoni, seno e colon.
Ulteriori studi sono stati effettuati su animali e ne hanno evidenziato la sua capacità antifiammatoria e di ridurre gli zuccheri nel sangue .

Di recente anche Repubblica.it ne ha sottolineato l’importanza rivelando come potrebbe essere uno dei segreti della guarigione di Fidel Castro. Nell’articolo si legge come anche la FAO ne abbia sottolineato l’importanza della coltivazione dovuto alle sue proprietà.
È giusto sottolineare che la medicina Ayurveda l’aveva inserita fra le sue tante erbe e spezie ayurvediche, a proprietà antidepressiva.

 

La Moringa può essere facilmente preparata come una qualsiasi tisana, utilizzando le sue foglie (un cucchiaio e mezzo) in acqua a 100° e lasciandola in infusione per 10-15 min.

 

 

Fonti:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26854613

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26837833

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26834427

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26622717