Nuovi Darjeeling First Flush raccolto 2017 adesso disponibili

Due Darjeeling bio di grande qualità provenienti dai giardini di Namring e Singbulli

Siamo felici di potervi annunciare l’arrivo di due preziosi nuovi Darjeeling sia online che presso la nostra sede di Bari, i primi raccolti del tè 2017.
Si tratta di due Darjeeling, entrambi bio, provenienti dai giardini di Namring e Singbulli. Due giardini d’eccezione che producono tè di prima qualità.
Raccolti nelle prime settimane del mese di aprile, quindi denominati first flush, ad una altitudine compresa tra 1500 e 1800 mt.
Il loro gusto in tazza è delicato e floreale, mai amaro ma con una punta dolce di frutta a pasta gialla.

Namring e Singbulli sono due giardini che producono tè neri e verdi a partire dai cosiddetti “clonal”.

Cosa sono i clonal?

Sono delle varietà, o più specificatamente dei cultivar di tè, scelti manualmente e separate da altri cultivar.
Attenzione non si tratta di cloni di tè creati in laboratorio! Il termine clonal in India significa solo che un tè deriva da uno specifico cultivar. Come succede per i vini dove viene indicata la tipologia di uve (100% cabernet per esempio).
Un giardino di tè può decidere di separare ed utilizzare successivamente un solo cultivar di tè perché le sue foglie producono un tè molto buono e che magari si adatta particolarmente bene alle condizioni climatiche del luogo.
Quindi pianterà nel suo giardino solo la pianta che ha un cultivar che lo interessa.
I clonal vengono scelti perché il loro gusto in tazza è particolarmente soddisfacente.
Ma si tratta di un processo dispendioso, che va seguito da persone specializzate e che quindi fa lievitare i costi.
Non tutti i giardini hanno dei tè clonal.
I clonal di solito si differenziano dagli “orthodox” che invece vengono prodotti per un mercato più a basso.costo, al quale non interessa la qualità più di tanto.
In questa foto si distinguono diversi cultivar di tè, ognuno etichettato.

nuovi-darjeeling-raccolto-2017

Provali subito!

DARJEELING-FIRST-FLUSH-2017