stir-it-up-challenge-bari

Manca poco all’inizio della Stir It Up Challenge

I migliori bartender e mixologist della Puglia si sfidano!

In collaborazione con TERZA LUNA tè, tisane & spezie e Barproject Academy

“Un cocktail non è solo una mescola e addizione matematica di ingredienti, questi devono esprimere un’emozione, coinvolgendo tutti i sensi, portando il degustatore ad un livello esperienziale sensoriale superiore.”

I migliori locali e maestri di miscelazione della Puglia si sfidano realizzando il proprio
non conventional cocktail!

Inventa miscela e sperimenta!

Inventa, miscela, ricerca e sperimenta per creare una nuova e personale ricetta! Non sarà “solo un drink” ma molto più di un cocktail!

Ti senti all’altezza della sfida!?! Segui attentamente il regolamento e attieniti al tema della gara!

Buona fortuna!

Stir It Up Challenge Categoria Mixology

“PUGLIA, MISCELA D’ORIENTE”
Puglia, come concetto di territorialità, incontro e fusione con culture orientali nostre “vicine di casa”. Ogni bartender per l’occasione diventerà messaggero del proprio cocktail, elaborando e raccontando l’unione di più culture attraverso un insieme di ingredienti “ambasciatori”.
Unisci la cultura territoriale italiana, nello specifico Pugliese, ed una orientale, evidenziandone tradizioni e storia, utilizzando spezie, botaniche e non solo, come veicolo per la valorizzazione della diversità.
Molti prodotti della nostra tradizione trovano, infatti, le loro origini in altre popolazioni e terre, divenendo poi, di normale consumo poiché inglobati nella nostra quotidianità.
L’esempio più classico è quello degli agrumi che sono stati introdotti in Sicilia intorno al 1200 dagli arabi oppure del fico che affonda le sue radici in Turchia. Crea la tua ricetta ed il tuo food pairing ispirandoti ai prodotti del nostro territorio e miscelali con spezie e botaniche del “vicino oriente”. Celebra l’Oriente in tutte le sue forme, dal cibo alla musica, dai costumi ai profumi più nascosti.

TERMINI E CONDIZIONI DELLA STIR IT UP CHALLENGE

Per partecipare al STIR IT UP Challenge e di conseguenza alla competizione finale presso Torre Quetta (Bari) l’11 Giugno 2018 durante Splash Festival, è necessario:

  • compilare subito il PRE-modulo (https://goo.gl/forms/wTmMJRFNEYgN6Ijn1)
  • inoltrare la ricetta completa del cocktail, il food pairing
  • inoltrare foto (in formato jpg grandi almeno 1920×1080 di risoluzione) e video (in FullHD (1920×1080) formato mp4; della durata massima di 180 secondi, compresi titoli e grafiche che si vogliono utilizzare).

Il tutto dovrà essere trasmesso tramite il seguente link/modulo entro e non oltre il termine di scadenza di Domenica 8 Aprile 2018.

Splash Festival e Terza Luna valuteranno tutte le ricette e verranno selezionati i 12 locali che parteciperanno all’evento Challenge della durata di 2 settimane. Durante le due settimane le ricette saranno sottoposte ad una prima valutazione da parte di una giuria e i 6 locali
che avranno ricevuto una migliore votazione potranno accedere alla competizione finale durante Splash Festival.

Come funziona la STIR IT UP 2018?

Per il periodo dal 23 Aprile al 06 Maggio, all’interno dei locali selezionati, sarà possibile degustare il cocktail presentato per la gara.
Il cocktail dovrà essere attinente al tema “PUGLIA, MISCELA D’ORIENTE” della competizione e nella ricetta dovranno essere miscelati uno o più ingredienti presenti nella categoria Spezie per Cocktail Terza Luna. Il cocktail potrà essere inserito nella propria drink list oppure come proposta alternativa al menù. Il drink dovrà essere sponsorizzato alla clientela in modo da ricevere più consensi possibile.

In questa prima fase, il drink sarà sottoposto ad una valutazione da parte di una giuria di Degustatori (giuria popolare) e una giuria di veri Intenditori composta da esperti del settore food & beverage (giuria sensoriale/tecnica). I 6 locali che avranno ricevuto il miglior punteggio, potranno accedere alla finale durante lo Splash Festival.

IL VOTO

Ci saranno due tipi di votazioni:

Il voto dei degustatori (giuria popolare)

Il degustatore è una qualsiasi persona che entrando nel locale prova il cocktail perché “sponsorizzato” dallo staff o
per curiosità personale e interagisce con la competizione votando il drink mettendo un “mi piace” sulla pagina
ufficiale SPLASH FESTIVAL presente su Facebook.
NB: si potrà votare un solo cocktail e saranno presi in considerazione solo i “mi piace” sulla pagina ufficiale SPLASH
FESTIVAL (www.facebook.com/pg/splashbartenderfestival)
Le 2 ricette con il maggior numero di mi piace accederanno direttamente alla finale.

Il voto degli Intenditori (giuria sensoriale e tecnica)

L’intenditore è un esperto del settore food and beverage (giudice) che si recherà nei locali selezionati per provare e
giudicare il cocktail a seconda di specifici criteri di valutazione.
Le 4 ricette con la migliore valutazione accederanno direttamente alla finale.
Parteciperanno alla competizione finale i cocktail e bartender rappresentanti dei locali vincitori per un totale di 6
finalisti.
NB: Qualora un finalista venisse meno si procederà con il successivo finalista con maggiore punteggio.

I FINALISTI

I 6 finalisti dovranno presentarsi entro le ore 13:00 l’11 Giugno 2018, giorno del Splash Festival presso Torre Quetta
(Bari) ed eseguire le ricette scelte protagoniste del STIR IT UP Challenge.
PROCEDURE DI GARA
– Il giorno della gara il finalista dovrà eseguire 2 drink identici.
– Si avranno a disposizione:
• 5 minuti antecedenti l’inizio dell’esibizione nel backstage per organizzare e verificare il proprio spazio e le attrezzature necessarie.
10 minuti per la gara così composti:
o 2 minuti di set-up
o 8 minuti per l’esecuzione del drink
Durante o dopo la preparazione del drink, il partecipante in gara dovrà spiegare e raccontare lo studio alla base,
rientrando nel tempo massimo di gara (10 minuti).
CRITERI DI VALUTAZIONE
I criteri di valutazione utilizzati durante la finale saranno:
– attinenza al tema: “Puglia, miscela d’Oriente”
– utilizzo dei prodotti appartenenti alla categoria “Bartender e Mixology” Terza Luna per STIR IT UP Challenge
http://www.terzaluna.com/categoria-prodotto/bartender-mixology/
– capacità di interazione e utilizzo dell’attrezzatura da lavoro;
– interazione con il cliente;
– presenza ed eleganza dell’esecutore;
– pulizia;
– conoscenza e messa in atto della tecnica di costruzione;
– originalità nella ricetta del drink;
– creatività e attinenza del food pairing con il tema;
– storytelling;
– equilibrio gustativo;
– conoscenza merceologica dei prodotti,
– presentazione.
É consentito l’utilizzo di:
– prodotti home made (sciroppi, succhi, bitter, liquori fatti in casa, confetture ecc.) a condizione che siano etichettati
con data;
– botaniche;
– frutta.
Dovranno essere utilizzati i prodotti della categoria Spezie per Bartender e Mixology Terza Luna per STIR IT UP Challenge per la miscelazione orientale, pena la squalifica.

Elenco dei prodotti Terza Luna:

  1. Scorza di arancia (auranti dulce)
  2. Lime affumicato (citrus aurantifolia)
  3. Sommaco (Rhus coriaria)
  4. Thè di montagna (sideritis syriaca)
  5. Fico (ficus carica)
  6. Pistacchi (Pistacia vera)
  7. Coriandolo (coriandrum sativum)
Condividi