Vellutata di cavolfiore e pepe lungo è semplice da realizzare, ricca di sali minerali e vitamine grazie alla presenza di tre verdure dalle spiccate proprietà benefiche.

Protagonista è il cavolfiore un ortaggio tipicamente invernale, presenta un basso contenuto di calorie che lo rendono un toccasana per chi vuole mantenersi in forma, ma il suo punto forte sono le  innumerevoli qualità, ricco di potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico, flavonoidi  e vitamina C che gli conferiscono proprietà antiossidanti, depurative e rimineralizzanti, inoltre  contrasta i livelli di zucchero nel sangue e aiuta in caso di raffreddore e influenza.

Altro protagonista è il Tapinambur, un tubero che ha il sapore del carciofo e la consistenza di una patata, il suo asso nella manica è l’inulina in esso contenuta il quale riduce i livelli di colesterolo  nel sangue, è ricco di potassio  per cui è un alimento energetico e ha proprietà digestive !

Abbiamo pensato di dare un tocco di leggerezza a questo piatto aromatizzando il tutto con il Finocchio che ha la funzione di stimolare  la digestione e il Pepe Lungo che ha molte virtù infatti avendo proprietà antisettiche è un perfetto decongestionante in caso di raffreddore , infatti accompagna questo piatto invernale rivelandosi il vero protagonista di questa vellutata.

Ingredienti della vellutata di cavolfiore:

  • 1 cavolfiore
  • 1 finocchio
  • 1 radice di Tapinambur
  • 1 cipollotto
  • 1 piccolo gambo di sedano
  • 300 ml acqua qb
  • sale rosa dell’Himalaya qb
  • pepe lungo qb
  • 1 cucchiaio di olio evo

Procedimento per una buonissima vellutata

La realizzazione di questa vellutata è molto semplice! Dopo aver lavato e tagliato le verdure, versare in una casseruola un cucchiaio di olio extra vergine di oliva e far imbiondire il cipollotto con il sedano, quando questi saranno ben dorati aggiungere il cavolfiore, il tapinambur e il finocchio e lasciateli rosolare per 5/ 10 minuti, dopodichè aggiungere l’acqua, la quantità di acqua determinerà la consistenza della vellutata per cui il nostro consiglio è di non esagerare con le proporzioni e di regolarvi in base alla quantità di verdure  300 ml andranno bene più che bene per ottenere un composto cremoso e denso!

Abbassare la fiamma e lasciar cuocere per 20  minuti a fuoco basso.

Quando le  verdure saranno morbide aggiungere il sale, noi abbiamo utilizzato il sale rosa Himalayano dal sapore delicato. A questo punto passare tutto con il mixer ad immersione, se necessario regolare ancora con del sale e aggiungere i fili di pepe lungo.