Il tuo carrello è vuoto!
View Cart Checkout
Cart subtotal: 0,00

Kawanabe, tè nero giapponese bio

  • Raccolto a maggio 2016
  • Proveniente da agricoltura biologica
  • Una rarità con un gusto eccezionale

9,0017,00

Clear selection
COD: 5187 ID: 5187

Tè nero, Giapppone, maggio 2016, regione di Kagoshima. Selezione Premium. Bio

Siamo ben abituati a bere tanti tè verdi giapponesi: Sencha, Bancha, Matcha etc., ma non siamo per niente abituati ai tè neri giapponesi!
Una novità assoluta che merita un primo piano per il profilo che questo tè presenta.

I tè neri giapponesi o Kocha (紅茶) differiscono dai classici tè neri ai quali siamo abituati. La loro percentuale di ossidazione è più bassa, derivano da cultivar utilizzati principalmente per il tè verde e il loro terroir è quello giapponese, da sempre utilizzato per i verdi.

Tutto questo si traduce in una infusione più delicata ed aromatica, con note di frutta tra pesca e prugna, livelli di astringenza molto bassi.

Il cultivar utilizzato per questo tè è il Bennifuki, frutto di innesti tra un cultivar indiano che produce alcuni tra i migliori Darjeeling in India e il Benihomare, un cultivar di assamica.

 


Temperatura di infusione 90º
Tempo di infusione 3-4º
Dose 2g

La produzione di tè neri in Giappone risale all’epoca Meiji (1868-1912) quando il governo decise di doversi aprire ai mercati esteri.
All’epoca l’Europa consumava principalmente tè nero ed è così che si decise di sperimentare nuovi tipi di lavorazioni, cultivar e tè.
Ma il risultato non fu dei migliori e così la produzione rimase scarsa.
Oggi invece, con nuove tecniche di incroci di cultivar, ed un sempre crescente interesse per il tè e la cultura giapponese, si sono riusciti ad ottenere degli ottimi risultati.

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.



Non ci sono recensioni disponibili su questo prodotto