Salvia bianca

  • Smudge piccolo da 15 g
  • Facile da bruciare
  • Purificatore degli ambienti

SPEDIZIONI IN 48H Consegna Express
SPEDIZIONI GRATIS Oltre le 65 €

SALVIA BIANCA
-Smudge piccolo da bruciare o in tisana-

Salvia Apiana

La salvia bianca, il cui nome scientifico è salvia apiana, è una pianta della famiglia delle lamiacee, originaria dell’area del Centro America.

E’ diversa dalla salvia più vicina alla nostra tradizione mediterranea (salvia officinalis) anche si avvicinano per alcuni aspetti. Per esempio entrambi i tipi di salvia hanno proprietà antibatteriche e un gusto e un aspetto simile.

Ma la salvia bianca è conosciuta maggiormente per i suoi utilizzi nelle cerimonie dei popoli nativi del Centro America, di cui l’Europa sta conoscendo una grande diffusione.
In queste cerimonie gli smudge di Salvia bianca (così vengono chiamati i rametti messi insieme) vengono bruciati perché si ritiene che le loro fumigazioni siano in grado di purificare gli ambienti ad un livello più sottile e profondo.

Gli smudge sono venduti singolarmente. Il loro peso è di circa 15g.

-COME SI BRUCIA LA SALVIA BIANCA-

Per fare delle fumigazioni con la Salvia basta prendere uno smudge appoggiarli su un piattino e accenderli dall’estremità dove ci sono le foglie. Basterà un accendino. Il mazzetto si spegnerà dopo un po’ senza bruciare del tutto. Se non si spegne basterà bagnarlo un po’.
 

-SALVIA BIANCA USI-

  1. La salvia apiana può essere utilizzata per purificare gli ambienti domestici se si ritiene che ci siano energie particolarmente negative, o semplicemente perché li vogliamo dare una “pulita energetica”
  2. Nelle tradizioni sciamaniche serve a purificare sia ambienti che persone. Si brucia il mazzetto o smudge e poi si soffia il fumo sulla persona, da capo a piedi
  3. Può essere utilizzata in tisana, secondo Wikipedia le donne Cauhilla la assumevano dopo il parto per fortificarsi.

Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non viene tradotto!
    Negativo           Positivo