tè kukicha

  • Tè biologico pressochè privo di teina
  • Dal sapore erbaceo, con sentori dolci di castagno
  • Raccolto primaverile 2019
  • 80°
  • 1 g ogni 100 ml
  • 2/3 min. di infusione

Opzioni

    A partire da
  • 6,00€

  • Antiossidante
  • Biologico
SPEDIZIONI IN 48H Consegna Express
SPEDIZIONI GRATIS Oltre le 35 €

KUKICHA KABUSE GIAPPONE, KAGOSHIMA, APRILE 2018

- Tè Giapponese -

Il Kukicha è un tipo di tè verde, proveniente dal Giappone (Provincia di  Shizuoka).

Il raccolto è proveniente da agricoltura biologica ed è di aprile 2019. Un altro tè giapponese freschissimo direttamente importato da Terza Luna!

Questo tè Kukicha Kabuse BIO in vendita online si ottiene con la raccolta e la successiva essiccazione dei rametti della pianta, pressoché totalmente privi di teina.

Il suffisso Kabuse sta ad indicare che le piante di tè vengono ombreggiate prima del raccolto. Questo fa sviluppare un'alta percentuale di clorofilla nelle foglie rendendo l'infuso più dolce e ricco in proprietà. La clorofilla infatti è uno dei catalizzatori naturali più potenti, rende cioè gli antiossidanti della pianta più disponibili.

Questo thè Kukicha presenta una combinazione insolita di foglie verdi e piccoli rametti. È proprio l’unione tra i due componenti che produce il gusto unico del tè Kukicha, una sorta di mix tra il sapore prettamente erboso del tè verde e il gusto dolce delle castagne. Un tè verde dedicato a chi ama scoprire e proporre ai propri ospiti nuovi gusti.

Il nostro Kukicha biologico contiene solo un decimo della teina del classico tè verde e ne rappresenta una gradevole alternativa. I raccolti primaverili di tè verde sono sempre da preferirsi se si cercano le proprietà antiossidanti. Infatti la pianta esce dal riposo invernale carica nel quale ha avuto modo di arricchirsi di principi attivi. I raccolti primaverili sono i primi che la pianta subisce dopo un lungo periodo di riposo.

Il nostro shop online di tè ne propone inoltre anche una versione tostata del te Kukicha, 100% biologica. Scegli quello che preferisci. Visita inoltre la sezione dedicata ai tè sfusi del nostro sito per scoprire centinaia di varietà di tè diverse.

Tè kukicha: tè verde giapponese senza teina

Il tè Kukicha è un tipo di tè verde giapponese quasi del tutto privo di teina. Si tratta di un tè molto particolare, poiché a differenza della maggior parte dei tè viene ricavato dai rametti e dagli steli piuttosto che dalle foglie della pianta.

Il termine kukicha (茎茶) infatti significa letteralmente tè in rametti (dove la radice cha sta per tè e kuki per rametti).

Il tè verde kukicha in vendita online su Terzaluna è un kukicha kabuse ottenuto dai rametti provenienti dalla lavorazione di due tè giapponesi, il Gyokuro ed il Sencha, sottoposti ad un processo di setacciamento e separazione dalle foglie. Un'altra varietà di questo tè molto famosa è il kukicha di tè Bancha

Il Gyokuro è considerato la varietà più pregiata di tè in Giappone. Si tratta di un tè Kabuse, ovvero di un tè ombreggiato: in Giappone i tè pregiati vengono infatti sottoposti ad un processo di ombreggiatura prima della raccolta, un passaggio aggiuntivo nella coltivazione che viene realizzato apponendo dei tendoni sulle coltivazioni. Con l’ombreggiatura la pianta tende a ‘stressarsi’ e a produrre molta clorofilla, rendendo il tè particolarmente antiossidante. Il Gyokuro, nello specifico, ha un processo di ombreggiatura di circa tre settimane, leggermente più lungo rispetto a quelli di altri tè kabuse.

Il the giapponese Kukicha ottenuto dal Gyokuro è di conseguenza un tè della più elevata qualità, ed il miglior kukicha che si possa degustare. È un tè molto rinfrescante, dal gusto leggermente dolce e dall’aroma particolare dovuto all’inconsueto mix di foglie e rametti. Il suo sapore ricorda molto un tè verde giapponese, dalle note fresche e più erbacee, ed è molto apprezzato dagli amanti di altri tè giapponesi come il bancha, il konacha e l’ hojicha.

Tè Kukicha: benefici e proprietà

I benefici del tè kukicha sono molteplici; è quasi del tutto privo di teina, ed è un alcalinizzante ricco di antiossidanti. In Giappone è considerato una bevanda salutare ed adatta a tutti.

Kukicha: il tè verde senza teina

In molti ci chiedono informazioni sul rapporto tra tè kukicha e teina. Approfondiamo meglio questo aspetto sulla presenza o meno di teina o caffeina nel kukicha.

La teina si trova generalmente nelle foglie di tè, ed è una molecola molto acidificante per i tessuti del corpo. Il kukicha ne contiene quantità irrisorie, essendo ottenuto prevalentemente dai rametti della pianta che sono invece estremamente ricchi di sali minerali, come il calcio ed il ferro, utili al nostro corpo e normalmente scarseggianti nelle foglie. Quest’assenza naturale di caffeina fa quindi del tè kukicha un alcalinizzante, consigliato in macrobiotica per normalizzare il pH del sangue e bilanciare i livelli di acidità dell’organismo, contrastando quella in eccesso causata dai cibi che consumiamo, dallo sport o semplicemente dalle normali attività quotidiane. Questa proprietà del kukicha fa sì che possa essere consumato anche durante i pasti, favorendone così l’azione digestiva.

Proprietà alcalinizzante del kukicha

La proprietà alcalinizzante è particolarmente marcata in un kukicha invecchiato, dato che più la pianta invecchia più diventa ricca di minerali. Il kukicha tostato in vendita online su Terzaluna, ad esempio, ricavato da una pianta con un’età di tre anni, è molto alcalinizzante e totalmente privo di teina, poiché l’età della pianta lo rende ricco di minerali utili ad abbassare il pH del sangue ed il processo di tostatura elimina completamente qualsiasi traccia di caffeina.

Per questa ragione il tè kukicha può essere bevuto in grandi quantità; non avendo proprietà acidificanti ma essendo ricco in minerali è una bevanda rinfrescante, rinvigorente astringente e quindi depurativa. 

Controindicazioni del tè kukicha

Il kukicha non ha controindicazioni particolari, a meno di intolleranze alla pianta stessa: è anzi estremamente benefico, ricco di minerali, antiossidante ed idratante ed è possibile berne anche 2-3 tazze al giorno. Il kukicha tea può infatti essere consumato in gravidanza, ed è molto adatto ai bambini.

Problemi di gastrite? Il kukicha fa per tè.

A differenza di altri tè, essendo naturalmente deteinato, il kukicha non ha effetti collaterali per i soggetti affetti da gastrite, ed anzi aiuta a combatterla: per loro suggeriamo un kukicha tostato come il Kaga Boucha o il Kukicha di tre anni, con una tostatura più intensa e valori di teina inesistenti. Le minime quantità di teina che possono essere presenti nel kukicha kabuse per via delle foglioline presenti sui rametti vengono infatti eliminate completamente con la tostatura.

Cosa dice la macrobiotica?

Mentre il kukicha classico è rinfrescante, il kukicha tostato è riscaldante e molto antiossidante, e consigliato in macrobiotica per essere bevuto d’inverno e durante i cambi di stagione, avendo proprietà energetiche. È consigliato anche per gli anziani, per le persone deboli o per contrastare la cattiva circolazione sanguigna

Il kukicha tostato ha un sapore diverso da un non tostato, ricorda il Kaga Boucha, con un retrogusto simile alla nocciola, mentre il kukicha di tre anni ha un sapore più legnoso.

Tè kukicha: come prepararlo?

Ci sono diversi modi per degustare e preparare il tè kukicha, con infusioni sia a caldo che a freddo

Per il classico metodo a caldo, suggeriamo invece una quantità di un grammo di kukicha per 100 ml di acqua. Per una tazza di tè kukicha (circa 180 ml) basteranno quindi un paio di grammi del tè giapponese in infusione per un paio di minuti nell’acqua a 80°. Se si tratta di un tè molto fresco, come il kukicha in vendita su Terzaluna, proveniente da piante ombreggiate, l’infusione dei rametti può essere ripetuta un paio di volte, avendo accortezza di lasciarli asciugare prima della nuova infusione.

Tè kukicha freddo: metodo tradizionale giapponese vs. infusione cold brew 

Il nostro suggerimento per un tè kukicha freddo è di prepararlo tramite un tipico metodo di preparazione del tè verde giapponese con infusione in ghiaccio. Questo metodo, chiamato Kōridashi consiste nel mettere in una brocchetta circa 300-400 grammi di ghiaccio e 10-12 grammi di kukicha, lasciando che il ghiaccio sciolga lentamente.

Questo procedimento richiede circa 3-4 ore e crea un’infusione di kukicha, che potrà essere degustata una volta filtrata.

Per una preparazione del kukicha a freddo più classica basterà invece mescolare 10-12 grammi di kukicha in un litro d’acqua, e lasciare l’infuso in frigorifero per una notte, così che al mattino sia pronto per essere filtrato e bevuto.

Ricette e abbinamenti

Il tè kukicha può essere consumato così com'è, ma spesso nella dieta macrobiotica viene abbinato a diversi ingredienti. Ecco alcune idee:

  • Kukicha con umeboshi e kuzu - consigliato per periodi in cui il nostro organismo non è al 100% specialmente a livello intestinale e respiratorio
  • Kukicha con tamari - per aggiungere sali minerali al nostro kukicha.


Scopri il tè Kukicha BIO in vendita online su terzaluna.com

In tanti spesso ci chiedono dove comprare tè kukicha online della migliore qualità e biologico. Per questo abbiamo selezionato le migliori qualità di tè kukicha bio e messe a disposizione online per i nostri clienti che non possono rinunciare ad una buona tazza di questo peculiare tè verde giapponese.

Il kukicha in vendita in questa pagina è un kabuse pregiato proveniente dalla regione di Kagoshima e raccolto ad Aprile 2019, il cui sapore ha le caratteristiche note erbacee dei tè verdi giapponesi ma con un retrogusto dolce di castagne.

Prezzi e formati

  • Kukicha BIO giapponese 50 g - 6,00 €
  • Kukicha BIO giapponese 100 g - 12,00 €
General
Certificazioni Antiossidante
Certificazioni Biologico
Gusto Floreale

Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non viene tradotto!
    Negativo           Positivo