-21% Huo Shan Huang Ya -tè giallo-
Huo Shan Huang Ya -tè giallo-

  • Raccolto primaverile 2019
  • Tè verde delicato e con poca caffeina
  • Importazione diretta
  • 80°
  • 2g
  • 2-3 min.

Opzioni

    A partire da
  • 11,90€

    Invece di 15,00€
  • Introvabile altrove
SPEDIZIONI IN 48H Consegna Express
SPEDIZIONI GRATIS Oltre le 65 €

TÈ GIALLO HUO SHAN HUANG YA 

Origine: Contea di Huoshan, prefettura di Lu’An,
provincia di Anhui
Altitudine: 800-1000 mt
Raccolto: primavera 2019
Cultivar: Jin Ji
 

Qual'è la differenza tra un tè giallo e un tè verde
I tè gialli hanno un'ossidazione delle foglie maggiore dei tè verdi, ed è per questo che il colore delle loro foglie diventa tendente al giallo. Le foglie di tè giallo vengono lavorate come il tè verde per poi farle riposare con l'umidità residua della lavorazione. Questo causerà una leggera ossidazione che gli conferirà quel gusto così caratteristico. Si tratta di un tipo di tè che si coltiva nell'Anhui, Cina. Per altre varietà di tè cinesi puoi visitare la pagina dedicata ai migliori prodotti direttamente importati dalla Cina.

Il cultivar dal quale proviene si chiama Jin Ji. La lavorazione di questo tè è esclusivamente manuale, portata avanti non da molti, richiede una tecnica ed una conoscenza che oggi non in molti hanno. Questo tè molto particolare è un raccolto di gemma e prima foglia. Raccolto ad un'altitudine tra gli 800 e i 1000 mt. Il suo gusto è delicato con note di nocciole, molto simile al Huang Shan Mao Feng, ricorda anche il Long Jing. Tutti tè verdi dove la nota erbacea è meno persistente e lascia spazio a sentori più dolci.  

LA STORIA DEL TE’ GIALLO

Un tempo tributo all’imperatore, il tè giallo vanta origini assai remote: prime menzioni della sua
particolare produzione risalgono al 618-907 d.C, durante la dinastia Tang: si racconta che l’imperatore Tang Xian Zong avesse comandato a più di tremila soldati di custodire i giardini nei quali questo tè era coltivato.
Tuttavia, nei primi anni ‘40 del Novecento, per via di motivazioni di natura socioeconomica, se ne sono perse le tracce e soltanto negli anni ’70 ne è stata riscoperta la singolarità e ripresa la produzione.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Dimora di questo tè, in equilibrio tra un verde ed un oolong a bassa ossidazione, è la prefettura di Lu’An, nella provincia di
Anhui: qui il clima mite ed un costante letto di nembi danno vita ad un ambiente perfetto per la coltivazione del tè.
Raccolto in primavera tra le maestose montagne di Huoshan, al chiarore delle prime luci del mattino, il Huo Shan Huang Ya è espressione di ricercatezza e compostezza, frutto di un attento processo di lavorazione, teatro della cura e dell’abilità del maestro del tè. Dopo esser state amorevolmente colte a mano, le tenere gemme vengono sottoposte a intervalli piuttosto lunghi di torrefazione in padella
e avvolte in panni caldi e inumiditi, all’interno dei quali avviene una lieve ossidazione non enzimatica dei composti fenolici,
causa della degradazione delle clorofille: le foglie si tingono, così, delle sfumature auree di un melanconico tramonto invernale;
in tazza, tuttavia, sono rappresentazione dei colori leggeri e vividi della primavera, risvegliano i sentimenti più sereni e felici.
Simile alla rugiada che riposa sull’erba all’alba, il liquore, dal corpo delicato e fresco, rammenta il sapore dolce della pera che si
lega a quello tostato delle nocciole, richiama profumi di un giardino in fiore.

È d ’ottima compagnia nella leggerezza del primo pomeriggio
 

CONSIGLI SULLA PREPARAZIONE DEL TE’ GIALLO

Per l’infusione si consiglia il metodo orientale, per poter comprendere e ammirarne la graduale evoluzione in tazza: 4 gr in 100 ml di acqua a 80° per 40 secondi.
Aggiungere progressivamente 5 secondi ad ogni successiva infusione.
Per quanto concerne il metodo occidentale, queste le indicazioni: 2 gr in 200 ml di acqua a 80° per 2 minuti. Aggiungere 1 minuto ad ogni possibile infusioni successive.
 

General
Certificazioni Introvabile altrove
Gusto Dolce

Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non viene tradotto!
    Negativo           Positivo