Dolci tipici natalizi e accostamenti con tè: Panettone, Pandoro e...Cartellate

Dolci tipici natalizi e accostamenti con tè: Panettone, Pandoro e...Cartellate

Mai pensato di abbinare il tè ai dolci tipici del Natale?

Noi ci abbiamo provato! Se sei un Tea Nerd siamo certi che apprezzerai le nostre sperimentazioni di tè pregiati con panettoni, pandoro e persino cartellate!

È l’alba di un nuovo inverno, eppure oltre i giorni spenti, i rumori sommessi di una folla che corre, momenti che paiono vacui ogni anno, ecco briciole di gioia, speranza e luce. È ancora Natale, e ancora tempo di accogliere l’Altro e noi stessi, donare gesti che varchino la fisicità ed ergano monumenti stabili nel cuore. 

Terza Luna ha pensato di proporre accostamenti per vivere la tavola come luogo di incontro tra affetti, sorrisi e ricordi, per condurvi in un viaggio tra sapori della tradizione e profumi di terre lontane. Posti come completamento, i dolci costituiscono un elemento costante di interminabili pasti.

Per questo abbiamo pensato ai possibili accostamenti tra i dolci tipici natalizi e i nostri tè rari in vendita online. Eccone, in particolare, alcuni:

Panettone e Tè Nero

Originario della Lombardia, il panettone è un dolce simbolo e storico della tradizione natalizia italiana. Alcune delle leggende raccontano debba esser nato per errore: nel giorno della vigilia di Natale, presso la corte di Ludovico il Moro, il cuoco bruciò il dolce che aveva preparato e, per rimediare al guaio, uno sguattero di nome Toni prese un panetto di lievito, che impastò con farina, burro, zucchero, uova, scorza di cedro e uvetta. Nacque, così, un dolce umile, apprezzato ancora oggi. Consigliamo di gustarlo assieme ad un tè nero dalle note maltate e aromatiche: le sfumature di caramello bruciato, cacao ed eucalipto di un pregiato Yunnan D’Or ben si fondono a quelle fruttate e gentili del panettone, senza contrastarle. 

Pandoro e Darjeeling

Preferito dai più piccoli e golosi, il Pandoro è una piacevole carezza al palato. Ispirato ad un antica ricetta di tradizione veneta, è nato a Verona nel lontano 14 ottobre del 1884 e da allora è immancabile nelle tavole italiane durante le festività natalizie. Crediamo che le note floreali, delicate e pulite di un Darjeeling First Flush o di un tè verde cinese al gelsomino, come quelle più dolci e fruttate di un Darjeeling Second Flush, si leghino in modo armonico al sapore burroso e zuccherino di questo dessert. Una vera goduria

Cartellate e Oolong di Roccia

Emblema e fulcro della tradizione pugliese, filo rosso che unisce e colma le diversità generazionali, con consigli e segreti tramandati da madre in figlia, le cartellate costituiscono un dolce tipico della stagione natalizia. Le origini di questa pregevole delizia, che rammenta agli occhi una rosa arabescata, risalgono al VI secolo a.C, cui appartiene una raffigurazione rupestre rinvenuta a Bari. Consigliamo di degustarle assieme ad un buon oolong di roccia: gli accordi minerali e aromatici di cioccolato fondente, legno e viole del Da Hong Pao sposano piacevolmente quelli speziati e mielosi delle cartellate, creando un unione, una danza di sapori quasi necessaria. 

 

Ora non ti rimane che sperimentare!

Buone Feste
 

Terza Luna Scritto da Terza Luna