Alternative al caffè: 7 modi per sostituirlo

Alternative al caffè: 7 modi per sostituirlo

Sostituire il caffè con alternative più genuine e gustose

Trovare delle alternative al caffè, apparentemente, non è facile per chi o non ne ama il sapore, o magari è intollerante al caffè, o semplicemente sta cercando di ridurne la quantità durante la giornata. Abbiamo scritto “apparentemente” perché invece le alternative per sostituire il caffè sono non poche e neanche troppo difficili da trovare.

Sarebbe semplice per noi ridurre tutto al consiglio che molti si aspettano ossia di utilizzare il tè al posto del caffè, ma andremo ben oltre. Si, perché in questo articolo vogliamo presentarvi alcune bevande alternative al caffè che ci piacciono tanto, non solo per il gusto, ma anche per le proprietà.

Passeremo da cosa prendere al posto del caffè al bar, fino a una speciale alternativa al caffè nel tiramisù. Insomma andremo alla scoperta dei sostituti del caffè, individuando alcune alternative salutistiche, facili da reperire (nella maggior parte dei casi) e mai banali.

Per questo motivo salteremo tutte quelle alternative al caffè come caffè d’orzo, o caffè di cicoria o tarassaco e caffè al ginseng di cui siamo sicuri che già conosciate utilizzi e proprietà.

bevande-energizzanti-naturali-alternative-caffe

Bevande energizzanti naturali con cui sostituire il caffè

Quale sarà l’alternativa al caffè per svegliarsi? E quali quelle adatte a tutta la giornata?

Nella maggior parte dei casi le bevande energizzanti naturali sono adottate per sostituire il caffè da chi vuole smettere o ridurne il consumo quotidiano, o da coloro che non amano il sapore del caffè, ma cercano un’alternativa energetica e naturale. La natura ci mette a disposizione una serie di piante e prodotti alternativi al caffè in grado di donarci energia mentale e fisica. Le bevande energizzanti naturali sono un ottimo esempio e vengono utilizzate dall’umo da millenni. Alcune di queste bevande stanno pian piano diventando popolari come alternative al caffè salutistiche.

Dalla yerba mate, alle varie tipologie di tè (passando per il tè matcha), alle miscele di latti vegetali e spezie come il chai, fino ai metodi alternativi di preparazione del caffè che non siano l’espresso o la moka a cui siamo solitamente abituati.

te-matcha-alternativa-caffe

Tè Matcha Giapponese

Ottimo sostituto del caffè, una volta provato non tornerai indietro

Il tè matcha è un tè verde giapponese che viene trinciato e infine trasformato in polvere dopo un particolare processo di essiccazione delle foglie. Pone le sue radici nell’antichità e nella tradizione orientale, dove, per la preparazione del matcha, esiste una cerimonia tradizionale, chiamata Cerimonia del Tè che comprende l’utilizzo di strumenti particolari.

Come alternativa al caffè siamo partiti dal matcha poiché si tratta di un super food, ossia di un alimento – in questo caso una bevanda – che quando consumato fa del bene al nostro organismo e alla nostra mente. Il tè matcha è infatti ricchissimo di antiossidanti e polifenoli, più di qualunque altro tè. Inoltre il matcha oltre a contenere caffeina, contiene un’altra molecola che si chiama L-Teanina, che aiuta ad eliminare lo stress e rilassa la mente. In questa maniera l’effetto combinato di caffeina e L-Teanina permette di mantenere altissimi livelli di concentrazione, mantenendo a fuoco la mente sulle proprie attività, ma nel contempo inducendo un rilassamento a livello fisico ed emozionale. In definitiva una ottima alternativa al caffè dalla colazione al tardo pomeriggio.

PROVA I TÈ MATCHA BIO SU TERZA LUNA

 

yerba-mate-sostituire-caffe

Yerba Mate

L’erba Mate Argentina di cui si parla tanto…altro che caffè!

Il mate – meglio noto come yerba mate o tè mate – è la seconda alternativa al caffè che vogliamo suggerirvi in questo post. L’infuso di yerba mate è una bevanda energizzante naturale tipica sud americana, nello specifico dell’Argentina, ricca di proprietà per il nostro organismo. Il mate è infatti diuretico, depurativo, ricco di polifenoli e antiossidanti naturali.

Molti clienti ci chiedono informazioni sulla yerba mate e caffeina, curiosi di sapere se ne contenga più o meno del caffè. Il mate contiene meno caffeina del caffè e inoltre viene diluita nelle diverse infusioni che è possibile fare con la stessa porzione foglie.

Un po’ come il matcha, anche il mate, rispetto al caffè ha la capacità di migliorare il livello di concentrazione. È infatti consigliato sia per studiare che durante il lavoro.

In Argentina viene consumato quotidianamente dalla maggior parte della popolazione ed è recentemente diventato famoso per essere stato utilizzato da diversi sportivi e giocatori della nazionale argentina di calcio.

La yerba mate può essere consumata dalla mattina alla sera, senza troppi problemi.

Infine bere mate può diventare un rito quando si è in compagnia. La tradizione vuole infatti che venga preparato con matero (una zucca essiccata usata come recipiente) e bombilla (una cannuccia tipica comprensiva di filtro) e che venga offerto agli amici e consumato insieme.

ACQUISTA MATE ONLINE SU TERZALUNA.COM

chai-masala-aternative-caffe

Masala Chai

Scopriamo insieme Chai tea e Chai latte come alternative al caffè

Il Masala Chai è una delle bevande più consumate al mondo che da qualche decennio ha conquistato i sapori occidentali. Nativa dell’India il Masala Chai, che tutti conoscono come Chai, significa letteralmente “tè speziato” e infatti è fondamentalmente composto da questi due ingredienti principali: tè e spezie. Quella che possiamo definire la bevanda ufficiale indiana, è anche nota come Chai Tea o Chai Latte e viene preparata nella vita di tutti i giorni, così come durante le feste con l’aggiunta di spezie speciali.

Preparare un buon chai è semplice, servono però ingredienti di qualità. Gli ingredienti sono solitamente tè nero, latte intero, zucchero o miele e spezie (cardamomo, cannella, chiodi di garofano, anice stellato, pepe, zenzero, semi di finocchio e tante altre a seconda della zona). Oggi il Chai latte si è diffuso talmente tanto che è facile trovarlo in alcuni bar che lo propongono come sostituto del caffè e persino al supermercato.

Per chi è invece alla ricerca di una versione ancor più esotica del classico Chai Tea, a Terza Luna abbiamo creato il Chai Matcha, in cui le classiche spezie del Chai si mischiano alle proprietà e al gusto del matcha giapponese.
Ed ecco così la nostra terza alternativa al caffè. Mi male vero?!

ASSAGGIA IL CHAI MATCHA DI TERZA LUNA

maca-polvere-sostituire-caffe

Maca in polvere

Una radice dalle tante proprietà, ideale per sostituire il caffè

Se sei alla ricerca di un alimento energizzante naturale che possa infonderti forze e vitalità e che possa anche sostituire il caffè, la maca (anzi, la radice di maca) è la risposta alla tua domanda. La polvere di maca, che si ottiene dalla radice di maca, è infatti un tonico naturale al 100% proveniente dal sud america e storicamente usato dai popoli indigeni per le sue proprietà. Non è propriamente una bevanda, ma in quanto polvere può essere miscelata con un liquido trasmettendo così le sue proprietà. Negli Stati Uniti e nelle grandi città europee è ormai comune sostituire il caffè con la maca proprio per via delle sue proprietà energetiche.

La si può assumere in polvere (un cucchiaino al giorno basta), oppure sciogliere e mescolare. Ad esempio è perfetta in frullati e smoothies.

ACQUISTA ONLINE MACA IN POLVERE SU TERZA LUNA

kokoro-sostituto-caffe

Kokoro Coffee

Il caffè senza caffè per darti la carica la mattina…ROSA!

Il Kokoro coffee è una nostra invenzione, da poco nata in casa Terza Luna con l’intento di trovare una valida alternativa al caffè mattutino, ma non solo. Si tratta di una miscela di piante toniche che ti aiuterà a svegliarti con dolcezza ma anche con vitalità ed energia al mattino. Se ad esempio sei alla ricerca di cosa prendere la mattina al posto del caffè, il Kokoro potrebbe essere la risposta giusta per te.

Il Kokoro coffee è infatti una buonissima alternativa al caffè per svegliarsi, che – nonostante il nome - non contiene caffè, quindi non è acido, ma in grado di donare quella carica che la tisana o il tè non riescono a dare.

Realizzato con cacao in polvere bio, Guaranà, Barbabietola in polvere bio, zucchero integrale bio, cardamomo bio e cannella bio, il Kokoro è un prodotto adatto per chi vuole stupire a casa propria - o nel proprio locale - realizzando fantastici cappuccini rosa (grazie alla barbabietola presente nella miscela)

CURIOSO DI PROVARLO? PROVA QUI IL NOSTRO KOKORO COFFEE

sencha-fukujyu-sostituto-caffe

Tè Sencha

Tè giapponese ricco di antiossidanti e il giusto livello di caffeina

Il tè giapponese Sencha è il penultimo sostituto del caffè della nostra piccola guida. Si tratta di uno dei tè giapponesi più conosciuti, prodotti ed esportati, nonché una delle varietà più pregiate e con più proprietà benefiche per il nostro organismo e la nostra mente. Se ad esempio sei alla ricerca di una bevanda con cui sostituire il caffè, in grado di migliorare la tua concentrazione e produttività, e senza effetti indesiderati, il tè sencha è un’ottima soluzione.

Oltre ad essere ricco di antiossidanti, vitamine e minerali, il tè sencha contiene una moderata quantità di caffeina: meno di una tazza di caffè, ma più della maggior parte dei tè. Il perfetto equilibrio di caffeina al suo interno permette di godere dei benefici della caffeina, abbattendo il rischio di ciò che viene definito “caffeine crash” o “hangover da caffeina” ossia l’insieme di effetti indesiderati che si hanno dopo un eccessiva assunzione di caffeina.

Facile da preparare, è ormai facile trovarlo in giro in bar ben forniti e sale da tè.

PROVALO ORA! ACQUISTA TÈ SENCHA SU TERZA LUNA

kombucha-caffe-alternativa

Kombucha

L’elisir di lunga vita, povero in caffeina e ricco di batteri probiotici

Se non hai mai sentito parlare di kombucha, è giunto il momento che tu lo faccia. Si, perché il kombucha è l’ultima alternativa al caffè della nostra guida non certo per importanza. Chiamato anche elisir di lunga vita, il kombucha è una bevanda che viene consumata in oriente da oltre duemila anni. Si tratta di una bevanda fermentata a base di tè zuccherato che viene trasformato in kombucha attraverso una particolare coltura di lieviti e batteri chiamata SCOBY (symbiotich culture of bacteria and yeast). Come abbiamo detto il kombucha si ottiene dal tè e per questo contiene una piccola quantità di caffeina (circa un terzo rispetto ad una classica tazza di tè), ma soprattutto contiene L-Teanina, una molecola di cui abbiamo parlato nel paragrafo del matcha, che, al contrario della caffeina, stimola la concentrazione e l’attenzione, senza stressare il fisico e la mente come fa la caffeina.

Il kombucha inoltre è noto per i batteri di cui è ricco. Si tratta infatti di una bevanda viva alleata della nostra flora batterica. È possibile produrselo in casa o comprarlo imbottigliato sia “neutro” che aromatizzato con frutta ed erbe.

ASSAGGIA IL KOMBUCHA TERZA LUNA

 

Con questo concludiamo la nostra mini guida alle alternative del caffè. E tu cosa bevi per sostituire il caffè?

Terza Luna Scritto da Terza Luna