Preparare il Tè Verde Freddo: Tutti i Modi per Farlo in Casa

Preparare il Tè Verde Freddo: Tutti i Modi per Farlo in Casa

Preparazione del Tè Verde Freddo: Dall’Infusione a Freddo all’Infusione con Ghiaccio 

Con l’avvicinarsi dell’estate arriva anche la stagione del tè freddo, un modo per godere di tutti i benefici della nostra bevanda preferita, che diventa così anche dissetante e rinfrescante, ideale per i giorni più caldi dell’anno. In questo articolo vedremo come preparare il tè verde freddo in casa utilizzando diversi metodi, che ne lascino integro il sapore e non intacchino le proprietà. Potete scegliere tra i vostri tè preferiti, aggiungere ingredienti a piacere, e realizzare un tè verde freddo del tutto naturale e genuino, senza aggiunta di zuccheri o conservanti.

Tè Verde Freddo: I Migliori Metodi per Preparare la Bevanda Rinfrescante e Senza Zucchero

Il tè verde è uno dei tè più amati: dai famosissimi tè verdi giapponesi a quelli cinesi, si tratta di un infuso rinomato per le sue importanti proprietà e benefici e apprezzato per il gusto dolce, erbaceo e leggermente astringente. Il tè verde è infatti un potente antiossidante, un alleato della salute, che secondo alcuni studi scientifici, se associato ad uno stile di vita sano, può contribuire a dimagrire più velocemente.

Conosciamo bene il sapore ed i benefici dell’infuso di tè verde: in questo articolo vogliamo parlare dei diversi modi per preparare il the verde freddo in maniera ottimale. Il sapore erbaceo del tè verde si sposa bene con l’infusione a freddo, ma è importante saperlo preparare nel giusto modo per ottenere una bevanda rinfrescante e dissetante che mantenga le proprietà tipiche dell’infuso caldo.

Scopriamo i migliori metodi per preparare il tè verde freddo in casa senza dover ricorrere a bustine già pronte o a bevande industriali ricche di zuccheri, con qualche consiglio su come elevarne il gusto con ingredienti speciali.

Scopri i Tè Freddi Terza Luna

Tè Verde con Infusione a Freddo

La preparazione del the verde con infusione a freddo è forse la più utilizzata, e non richiede particolari elementi se non acqua, foglie di tè…ed un po’ di pazienza! L’infusione a freddo del tè verde consente di ottenere una bevanda rinfrescante e dissetante, mettendo in infusione le foglie di tè verde in acqua fredda o a temperatura ambiente anziché calda. Vediamo come prepararlo:

Ingredienti

Preparazione del tè Verde con Infusione a Freddo

  • Mettete le foglie di tè verde sfuso in una caraffa, oppure inseritele all’interno di una bustina per tè, e ponetela sul fondo della caraffa.
  • Versateci sopra l’acqua fredda
  • Lasciare in infusione il tè verde per almeno sei ore, riponendolo in frigorifero se lo desiderate più freddo. Si può prolungare il tempo di infusione ad 8 ore se si vuole ottenere un gusto più intenso.
  • Filtrare il tè o rimuovere la bustina, e conservare in frigorifero. Servire con ghiaccio.

Questo metodo di infusione a freddo del tè verde viene anche detto metodo cold brew, e consente di preparare facilmente un tè verde freddo fatto in casa anche senza ghiaccio o strumenti particolari. Si può decidere se utilizzare il tè verde in foglie sfuso, filtrando l’infuso prima di berlo, oppure utilizzare le bustine da tè monouso, che consentono un’infusione molto semplice.

Con questo metodo si ottiene un ottimo tè verde freddo senza zucchero, ma volendo potere aggiungerci un dolcificante, come un cucchiaino di miele o sciroppo d’agave, oppure delle foglioline di menta. Per realizzare in casa il vostro tè verde con infusione a freddo potete scegliere il vostro tè verde preferito nella vasta sezione di tè verde in vendita online su Terza Luna: il tè Sencha Kagoshima giapponese si presta molto bene all’infusione a freddo, come anche al metodo Kōridashi.

tè freddo koridashi

Metodo Kōridashi: Tè Verde Freddo con Ghiaccio

Un metodo forse poco conosciuto in Italia per la preparazione del tè verde freddo è il metodo Kōridashi, o Kooridashi, tradizionale del Giappone. Questo metodo di infusione del tè verde è molto particolare ma efficace: consiste nel mettere le foglie direttamente a contatto con il ghiaccio, che sciogliendosi creerà l’infuso di tè freddo.

Questo metodo è molto indicato alla preparazione del tè verde freddo, in quanto catechine e caffeina, responsabili del sapore amarognolo e astringente del tè verde, si dissolvono molto più in acqua calda che in acqua fredda, mentre la L-teanina, che dà un sapore più dolce al tè, si dissolve anche in acqua fredda. Un tè verde freddo fatto in casa con il metodo Kōridashi è dunque molto più dolce, pur mantenendo tutti i benefici e le proprietà dell’infuso caldo. Se avete la pazienza di attendere che il ghiaccio sciolga, questo è un ottimo metodo per preparare un tè verde freddo perfetto, in particolare se si utilizzano tè verdi ricchi di L-teanina come il Gyokuro o il Kabusecha. Più complicato sarà invece preparare un tè verde freddo con questo metodo utilizzando tè come l’Hojicha. Vediamo come prepararlo:

Ingredienti

  • 6 grammi di tè verde
  • 500 ml di ghiaccio in cubetti

Preparazione del Tè Verde Freddo con Metodo Giapponese

  • Versare il tè verde in foglie in una teiera o una caraffa
  • Aggiungere i cubetti di ghiaccio fino a riempirla
  • Attendere che il ghiaccio sciolga (generalmente in 3-4 ore)
  • Filtrare e servire

Questo metodo tradizionale consente di ottenere un infuso più dolce e meno astringente, tuttavia richiede più tempo, in quanto bisogna preparare una quantità sufficiente di ghiaccio e poi attendere che si sciolga. Per un metodo più rapido che includa il ghiaccio, si può optare per un tè verde freddo con ghiaccio.

Tè Verde Freddo: Ricetta Veloce con Ghiaccio

Molti saranno tentati di preparare il proprio tè verde freddo facendo una normale infusione delle foglie di tè verde in acqua calda, e poi lasciando raffreddare in frigorifero l’infuso. In realtà questo metodo per la preparazione del tè verde freddo è sbagliatissimo, come abbiamo già visto nell’articolo sui tè freddi. Lasciar raffreddare il tè verde lo rende molto più amaro e astringente, disperdendone inoltre le proprietà benefiche. Piuttosto bisogna preparare un tè verde a caldo e abbassarne immediatamente la temperatura ponendolo in uno shaker con del ghiaccio. Vediamo come prepararlo:

Ingredienti

  • 5 grammi di tè verde in foglie
  • 300 ml di acqua
  • 12-15 cubetti di ghiaccio

Preparazione

  • Mettete in infusione il tè verde in foglie in acqua a circa 80°C per 3 minuti.
  • Versate i cubetti di ghiaccio nello shaker
  • Filtrate l’infuso di tè e versatelo nello shaker con il ghiaccio. Shakerate fino ad abbassare completamente la temperatura.

Questo metodo consente di preparare un tè verde freddo in modo rapido e semplice se si ha sempre del ghiaccio pronto all’occorrenza. Eventualmente si possono aggiungere foglie di menta o del miele per un tocco in più, ma noi consigliamo di bere il tè verde freddo senza zucchero, per gustarne tutto il suo dissetante sapore in purezza.

tè verde freddo

Proprietà e Benefici del Tè Verde Freddo

Se estratto con i metodi indicati, che consentono di estrarre nel modo corretto anche tutti i nutrienti e le sostanze che fanno di questo tè una bevanda alleata della salute, anche il tè verde freddo può avere numerosi benefici per l’organismo.

Il tè verde, anche nella sua infusione a freddo, è una ricca fonte di antiossidanti, utili al mantenimento di una pelle giovane e sana oltre che fondamentali per uno stato di salute generale aiutando a far diminuire i valori di colesterolo e di trigliceridi (svolgono, al tal proposito, un’azione di difesa contro le malattie cardiovascolari).

Abbiamo inoltre visto come il tè verde freddo possa essere un alleato per dimagrire, quando inserito in una dieta sana e bilanciata. Sono molteplici le sostanze contenute in questo tipo di tè, grazie alle quali esse è possibile riscontrare un aumento dell’attività metabolica, un’azione diuretica (importante contro la ritenzione idrica) e una riduzione dello stimolo della fame.

Oltre a queste proprietà, il tè verde freddo è una bevanda rinfrescante e dissetante, ottima per i giorni più caldi dell’estate. Evitate le bevande ricche di zuccheri del supermercato e preferite un tè verde freddo fatto in casa, genuino e semplicissimo da preparare con i migliori tè verdi sfusi in vendita su Terza Luna, provenienti dai migliori giardini del tè nel mondo.

Scopri i Tè Freddi Terza Luna

Consigli sulla Preparazione del Tè Verde Freddo: Limone, Zenzero e Menta

Noi di Terza Luna consigliamo di bere il tè verde freddo senza zucchero al naturale. Per preparare una bevanda estiva e gustosa, potete tuttavia aggiungere altri ingredienti all’infuso freddo: durante l’infusione potete ad esempio aggiungere alle foglie di tè delle foglioline di menta fresca o delle fettine di zenzero, oppure aggiungere all’infuso pronto del limone spremuto sul momento, o ancora, dolcificare a piacere se preferite un gusto più zuccherino, con miele o altri sciroppi naturali, che si sposano particolarmente bene (e meglio dello zucchero!) al sapore del tè verde. Sbizzarrite la vostra fantasia e trovate la combinazione che più fa per voi!

Infusione a Freddo di The Verde: Quali Tè Scegliere?

Ci sono diversi tipi di tè verde in foglia tra i quali scegliere in base al gusto personale che, comunque, potranno essere personalizzati con l’aggiunta di succo di limone, zucchero o spezie. I tè verdi giapponesi sono molto indicati ad essere infusi a freddo.

Puoi consultare la sezione dedicata ai tè freddi da preparare con uno dei metodi di infusione a freddo descritti, e scegliere il tuo preferito. All’interno del nostro shop online di tè e tisane abbiamo selezionato alcuni dei tè, puri e aromatizzati, che meglio si prestano ad essere preparati a freddo, oltre ad una serie di strumenti con cui farlo in quattro e quattr’otto a casa tua. 

Il metodo cold brew permette di preparare a casa in maniera facilissima tisane a freddo e tè freddi di tutti i tipi, con cui rinfrescare la propria estate. Prova subito i tè verdi da fare freddi Terza Luna e rinfresca subito la tua estate!

 

Articoli Correlati

Terza Luna Scritto da Terza Luna