Matcha Latte: Cos'è e Come si Prepara

Matcha Latte: Cos'è e Come si Prepara

Matcha Latte: Ricetta e Segreti per Preparare il Cappuccino al Tè Verde!

Vi è mai capitato di vedere un cappuccino verde e chiedervi di cosa si trattasse? Reso popolare dalle catene come Starbucks, il Matcha Latte è decisamente la bevanda del momento, un latte caldo e montato aromatizzato al tè matcha, la polvere di tè dalle proprietà benefiche ed un gusto unico. Siete curiosi? Scopriamo insieme tutte le proprietà del matcha latte e come prepararlo in casa utilizzando il metodo proprio della ‘cerimonia del tè’ orientale!

chasen per matcha

Matcha Latte: Cos’è?

Prima di svelarvi la ricetta del matcha latte, caldo o freddo, crediamo sia bene chiarire cos’è il matcha latte, questa bevanda così in voga e nuova tendenza nel mondo della caffetteria. Ebbene, si tratta di una bevanda dall’aspetto di un cappuccino, realizzata con una base di latte caldo e generalmente montato, aromatizzato al tè verde matcha. Potrebbe essere scambiato per un cappuccino in effetti, se non fosse per il colore verde, ma una volta assaggiato il sapore saprà stupirvi; simile a quello del tè verde ma più dolce, deciso e avvolgente saprà darvi tutto il gusto del tè. Parliamo di Matcha Latte perché in inglese ‘latte’ fa riferimento ad una bevanda molto simile al latte macchiato, più abbondante di un cappuccino (generalmente attorno ai 240 ml, e quindi più simile ad una tazza di tè) preparato con 1/3 di espresso doppio e 2/3 di latte schiumato. Il Matcha Latte viene preparato con la polvere di matcha, una varietà di tè verde molto particolare, pregiatissima e ricca di proprietà benefiche per l’organismo, seguendo un metodo di preparazione particolare originario del Giappone, dove questa bevanda è al centro della cerimonia del tè, un rito tradizionale e spirituale.

Tè Matcha: Tè Verde in Polvere

Il tè matcha, o maccha (抹茶), è una tipologia di tè verde originaria della Cina imperiale. Si tratta di un tè in polvere, di qualità elevatissima, ottenuto dalla finissima lavorazione delle foglie di tè, che dopo essere state coltivate con il metodo dell’ombreggiatura, per cui le piante del tè vengono coperte con dei tendoni, processo che le porta a produrre clorofilla, che dona le sostanze nutritive alla foglia, vengono raccolte, cotte a vapore, esiccate e lavorate in mulini di pietra, che portano alla polvere di matcha. Il tè matcha è una bevanda dalle molteplici proprietà benefiche, un concentrato di nutrienti che possono essere assunti dal corpo in toto, poiché la sua trasformazione in bevanda comporta il ‘mangiare’ delle foglie di tè, a differenza dei classici tè verdi in cui le sostanze benefiche si assumono solo sotto forma di infusione. Per questo il tè matcha viene anche impiegato come spezia e aroma nella preparazione di numerosi piatti e specialmente dolci, come i mochi, il gelato al tè matcha, e wagashi.

preparare matcha latte

Che Sapore ha il Matcha Cappuccino?

Se non lo avete mai assaggiato, e prima di avventurarvi nella preparazione del matcha latte vi state chiedendo che gusto abbia il matcha, è bene sapere che ha un sapore molto particolare, erbaceo, che ricorda gli spinaci e le foglie verdi, o persino le alghe, ma con un retrogusto più dolce, morbido, meno marcato, un sapore unico e difficile da descrivere, avvolgente e bilanciato.

Matcha Latte: Ricetta

Vediamo dunque come preparare il Matcha Latte. Per prima cosa è bene ricordare che, proprio come il tè matcha, anche il matcha latte va preparato per sospensione, e non per infusione. Significa, perciò, che la polvere di matcha va unita ed emulsionata all’acqua. In Oriente, la preparazione del tè matcha è legata alla famosa cerimonia del tè, un rituale spirituale e sociale conosciuto come Cha no yu in Giappone, o anche Chadō, un’arte zen tra le più praticate, che si svolge in modi diversi in base al tè preparato. La moderna preparazione del tè matcha è originaria della Cina— sebbene oggi si associ il matcha al Giappone— dove si affinò il metodo di polverizzare le foglie di tè e prepararle con il tradizionale frustino miscelandole all’acqua. Se volete saperne di più vi consigliamo la lettura del nostro articolo di blog sul tè matcha. Negli ultimi anni il tè matcha è esulato dalle rigide regole della cerimonia del tè e viene consumato nelle forme più varie, come il matcha latte o matcha cappuccino: ciò che non cambia, tuttavia, è il metodo tradizionale per prepararlo. Vediamone insieme la ricetta e scopriamo i segreti per la preparazione di un cappuccino matcha perfetto.

matcha latte caldo

Come Preparare il Matcha Latte col Metodo Tradizionale

Per preparare il matcha latte è importante conoscere le basi della preparazione del tè matcha, gli strumenti giusti da utilizzare e le accortezze necessarie per una perdetta tazza di matcha. Non esistono modi univoci per preparare il matcha latte: gli austeri metodi della cerimonia del tè hanno grande importanza nella cultura del tè in Oriente, ma spesso sono difficili da traslare alla preparazione della bevanda nella quotidianità. Vogliamo per questo suggerirvi una ricetta ed una preparazione del cappuccino matcha latte che sia il più semplice possibile, tenendo fede alla tradizione e permettendo di non disperdere il sapore di questo straordinario tè.

Accessori per il Matcha

Per preparare il matcha latte ti occorreranno alcuni accessori fondamentali utilizzati nella tradizione orientale, che permettono di preparare una tazza di matcha perfetta e di rendere biodisponibili i suoi nutrienti:

  • Chasen: il famoso frullino in bambù (茶筅, o 茶筌), che consente di emulsionare la polvere di matcha all’acqua. Qui trovi in vendita online il frustino matcha in bambù di Terza Luna.
  • Chawan: la tazza da matcha in ceramica, detta anche Matchawan, per lavorare la polvere di matcha con l’acqua

Se non si ha una Chawan si può utilizzare anche una ciotola ampia, ma il chasen è uno strumento indispensabile, studiato per la preparazione più corretta del matcha, ed un accessorio che consigliamo di avere in dispensa a tutti gli appassionati di matcha. Potete trovarlo in vendita nel nostro shop online di tè matcha o acquistarlo all’interno di un set per la preparazione del matcha.

Preparazione del Matcha Latte

Vediamo insieme come preparare questa alternativa al cappuccino. Per la ricetta del matcha latte vi occorreranno:

Per le dosi, queste dipenderanno dalla densità preferita: esistono due varietà di tè matcha, il koicha, ovvero il tè matcha denso, per cui sono necessari 4 gr di polvere di matcha per 40 ml di acqua, e l’usucha, il tè leggero, per cui si utilizzano 1,5 gr di polvere di matcha per 70 ml di acqua.

Una volta stabilita la dose desiderata, per preparare il matcha latte deovrete preparare una base di tè matcha:

  • Scaldate l’acqua portandola a 70°-75°, e versatene due dita nella Chawan o nella ciotola.
  • Aggiungete la polvere di matcha. Se avete un Chasaku, il cucchiaino di bambù, potrete usarlo per il dosaggio.
  • Con il chasen, iniziare ad emulsionare energicamente la polvere di matcha all’acqua, creando una pasta omogenea e senza grumi. Una volta ottenuta una pasta di matcha, aggiungere il resto dell’acqua.
  • Disegnare una ‘M’ con il chasen nella tazza, agitando velocemente e creando una ‘schiuma’. Questo processo serve a emulsionare ottimamente il matcha all’acqua, di modo che non rimanga della polvere sul fondo.
  • A parte preparate il latte, utilizzando un montalatte o un frullatore ad imersione (in questo caso il latte dovrà essere scaldato in precedenza) per montarlo, ed aggiungetelo con delicatezza al tè. Potete utilizzare latte intero, parzialmente scremato, ma anche latte di soia.
  • Ultimate con una spolverata di polvere di matcha o di cannella.

Se volete un matcha latte zuccherato, potete aggiungere lo zucchero alla polvere matcha ed emulsionarli assieme con l’acqua.

Se volete provare una variante del matcha latte con un tè diverso, scoprite anche la ricetta dell’hojicha latte!

Guardate il nostro video tutorial per la preparazione del Matcha Latte!

 

 

Quale Matcha Usare?

Il tè matcha è un tè di altissimo livello, tanto che in Giappone esiste un’etichetta che protegge la qualità del vero matcha, come per i prodotti a denominazione d’origine. Esistono dunque diversi tipi di matcha: il vero tè matcha viene fatto dalle foglie di Tencha, raccolto fresco, ma esistono diversi ‘grade’ di matcha che si differenziano per il periodo di raccolta e per il tipo di foglie da cui vengono ricavati: più è tardivo, più il grade del matcha sarà basso.

La qualità più alta è il matcha ‘ceremonial grade’ che potete trovare in vendita nella nostra sezione dedicata al tè matcha. È il matcha indicato per la preparazione cerimoniale del tè denso, vellutato e prezioso: quello Terza Luna proviene da Uji, nella prefettura di Kyoto, dove la produzione del matcha è famosa.

Se invece volete approcciarvi al matcha per la prima volta, potete provare il matcha basic BIO, di un grade inferiore ma pur sempre un matcha di ottima qualità: indicato come ‘culinary grade’ è molto adatto alla preparazione del matcha latte, oltre che di frullai e dolci.  

 

Sei un grande appassionato di tè? Visita il nostro Negozio di Tè Online!

Abbiamo selezionato oltre 700 prodotti di finissima qualità scelti tra decine di produttori sparsi in tutto il mondo. Terza Luna è il punto di riferimento per tutti gli appassionati di tè, erbe e spezie. 

ENTRA NEL MONDO TERZA LUNA

 

preparazione matcha freddo

Matcha Latte Freddo

Sono in molti, arrivata l’estate, a voler gustare il matcha nella forma fredda. Come preparare un matcha latte freddo? Il procedimento è molto semplice, e parte sempre dalla preparazione di una base di tè matcha, realizzata secondo il metodo tradizionale, emulsionando la polvere di matcha all’acqua con il chasen.

In un frullatore, unite il tè matcha, latte freddo e dei cubetti di ghiaccio, e frullate tutto: otterrete un ottimo smoothie matcha. Puoi scoprire altri metodi di preparazione del matcha freddo nel nostro articolo dedicato.

Tutti i Benefici del Matcha Latte

Una tazza di matcha latte vi offrirà tutte le proprietà del tè matcha, con un gusto ricco ed avvolgente. Il tè matcha è un tè di altissima qualità, che permette di godere dei benefici apportati dai nutrienti in esso contenuto, poiché se ne ingeriscono direttamente le foglie. Il matcha ha grandi quantità di EGCA, un polifenolo antiossidante che rende il tè matcha un antiossidante potentissimo, più che qualunque altro tè. Si sotiene che che una tazza di tè matcha valga quanto 10 tazze di un qualsiasi altro tè verde.

Il matcha contiene inoltre L-teanina, un amminoacido che agisce sulle onde alfa cerebrali ed induce rilassamento. Combinato alla caffeina contenuta nelle foglie, contribuisce a creare uno stato di vigile relax, contrastando l’effetto di agitazione e ansia indotto dalla caffeina. Il tè matcha è inoltre un depurativo e disintossicante naturale, grazie alla clorofilla che facilita l’eliminazione di metalli pesanti e altre componenti chimiche tossiche.

Importanti sono anche le proprietà energizzanti del matcha, meno conosciute rispetto alle proprietà benefiche sull’umore e i radicali liberi: aiuta a migliorare le prestazioni fisiche e mentali, migliora la concentrazione ed è un energizzante naturale. Un cappuccino matcha può essere dunque un vero toccasana!

Dove Comprare il Matcha

Se vuoi preparare il matcha latte ma non sai dove comprare il matcha per la sua preparazione, puoi visitare la nostra sezione dedicata al tè sfuso. Non solo potrai scegliere da diverse tipologie di matcha in polvere, di diversi gradi, ma potrai anche acquistare tutti gli accessori necessari a preparare un matcha latte perfetto, dal chasen alla chawan, acquistabili anche in set! Esplora la nostra sezione dedicata al matcha e preparati a realizzare il tuo matcha latte in casa!

 

Articoli Correlati

Terza Luna Scritto da Terza Luna